Houston sceglie come sindaco Annise Parker, lesbica dichiarata

Houston sceglie come sindaco Annise Parker, lesbica dichiarata

Nel conservatore Texas la città di Houston ha eletto come proprio sindaco una lesbica dichiarata: Annise Parker che ha vinto con il 53% delle preferenze.

La campagna elettorale è stata molto accesa senza esclusione di attacchi omofobici rivolti alla Parker. Annise Parker, infatti, non ha mai nascosto la propria omosessualità e questo ha fatto sì che lo sfidante, Gene Locke, sostenuto da attivisti antigay e gruppi religiosi conservatori, condannasse la “condotta omosessuale” della rivale (anche se, a dire il vero, Locke – che si candidava come il secondo sindaco nero di Houston – si è tenuto abbastanza ai margini della polemica). Dall'altro lato gruppi e associazioni gay di tutto il paese si sono uniti e hanno appoggiato Annise, raccogliendo fondi per la campagna elettorale.

Houston diventa così la più grande città USA con un sindaco omosessuale. Chissà se le associazioni lgbtqqi italiane riusciranno mai ad unirsi per sostenere un/una candidato/a gay dichiarato?

Foto | Facebook

  • shares
  • Mail