George Michael sta male. L'allarme del compagno di Elton John.


Sono un fan di George Michael. La sua musica, che ha convinto più di 86 milioni di persone a comprare i suoi dischi, è coinvolgente, a volte straziante, avviluppa il cuore e i sensi. Insomma, piace. Dispiace invece che un uomo di così talento, abbia a soffrire forse del suo successo, forse della sua fragilità, degli eccessi della sua vita scapestrata.

L'ex Wham, a cui pare piacere il sesso all'aperto, piuttosto che quello più discreto dei locali, non sta bene e preoccupa molto i tanti suoi amici. A lanciare l'allarme è stato lo "sposo" di un altro divo della pop music britannica, Elton John. David Furnish, in una intervista rilasciata alla BBC, ha dichiarato che sono in molti ad essere preoccupati per lo stato di salute del cantante che usa e abusa di farmaci e droghe.

“Ci sono amici comuni – ha spiegato Furnish – che ci chiamano allarmati per Michael e chiedono di poter fare qualcosa per aiutarlo”. Più volte arrestato, George Michael era sempre riuscito a cavarsela, ma forse l'uso di sostanze stupefacenti non lo aveva mai abbandonato. Come della sua omosessualità, Michael non aveva mai fatto mistero dell'uso di droghe. E ora l'allarme di Furnish e degli amici della rock star. Speriamo che sia un allarme passeggero e che Georgios Kyriacos Panayiotou ci dia ancora tanta bella musica.

Via | AGI
Foto | Wikipedia

  • shares
  • Mail
2 commenti Aggiorna
Ordina: