Senatore di New York vota contro unioni gay "Mai promesso di supportarle"

Senatore di New York vota contro unioni gay "Mai promesso di supportarle" Uno degli otto Senatori democratici che hanno votato contro le nozze gay a New York questa settimana ha dichiarato di non aver mai promesso di supportarli. Joseph Addabbo, del Queens, ha ammesso di aver ricevuto donazioni dagli attivisti per i diritti gay nel corso della sua campagna ma che allo stesso tempo non aveva mai assicurato nulla a loro.

Settecento persone che appoggiavano i diritti Lgbt hanno marciato nella Grande Mela per protestare contro il voto: molti di loro erano furiosi verso i Democratici, colpevoli di averli traditi. E, ospite al Brian Lehrer Show, Addabbo ha detto che il 74% era contrario al matrimonio tra gay. Non avrebbe voluto dare il suo punto di vista in merito alla cosa ma:

"Non ho mai detto "sì". Ho solo promesso che avrei avuto la mente aperta. La mia intenzione era di conservare una mentalità propensa, e ho sentito che avrei dato una chiara indicazione di quale era il punto di vista, focalizzato, del mio distretto"

Erano necessari 32 voti per far passare la legge ma ciò non è avvenuto perchè solo in 28 hanno votato a favore. Addabbo ha ricevuto nel corso della sua campagna politico ben 9,500$, il massimo consentito, dalle associazioni filantrope gay. E poi il risultato è noto a tutti... Ma del resto, lui non aveva promesso niente, no?

Foto | EdVotersOfNy

  • shares
  • Mail