Grande Fratello: Giorgio a Maicol "Sto da Dio quando ti abbraccio e sei vicino a me... ma ho paura su come la mia ragazza può intendere certi gesti tra noi" (video)

Grande Fratello: Giorgio a Maicol "Sto da Dio quando ti abbraccio e sei vicino a me... ma ho paura su come la mia ragazza può intendere certi gesti tra noi" (video)

Che Maicol sia sempre stato molto legato a Giorgio non è un mistero; ancora leggendarie sono le sue lacrime durante la serata della scelta tra lui e Davide (poi eliminato). Ma il rapporto di amicizia tra i due sembra rafforzarsi sempre più e forse prendere una piega delicata e particolare.

Giorgio è fidanzato con una ragazza che lo aspetta all'esterno della casa del Grande Fratello. Maicol è gay ma più volte ha dichiarato di sentirsi una donna in un corpo di uomo. Poi il legame tra i due è cresciuto: tra inseguimenti, scherzi, battute e tuffi in piscina, non si sono risparmiati nemmeno in abbracci e baci (sul collo e guancia). Insomma, non ci sarebbe nulla di male se Giorgio improvvisamente non sentisse la responsabilità di tutto questo.

"Certi atteggiamenti li ho solo con la mia ragazza e potrebbero infastidirla. Sto da Dio quando ti abbraccio, sto da Dio quando stai vicino a me e io non so lei come la può intendere"

Tutto è nato dai sensi di colpa e dal timore del giovane per colei che lo aspetta fuori, a casa. Teme che possa essere gelosa del legame con il compagno d'avventura e che il dormire insieme, l'abbracciarsi ripetutamente e l'affetto dimostrato più e più volte possa mettere in crisi la relazione con la sua ragazza. E Maicol ne soffre:

"Se e così, allora allontanami"

Purtroppo la confusione non accenna a diminuire e durante questo confronto, avuto a tarda notte, Giorgio sfoga i suoi timori più reconditi:

"Dici che sei una donna in un corpo da uomo Quando diventerai donna anche fuori, la mia ragazza potrà rinfacciarmi che ho avuto con te gli stessi atteggiamenti che ho con lei. A quel punto cosa gli dirò?"

Ed è Maicol, alzandosi in piedi, trattenendo a stento le lacrime, a ricordargli il suo sesso. Gli ricorda di avere la barba, gli intima "Guardami! Guardami!" E aggiunge di avere il pisello come lui. E che questo non può metterlo allo stesso livello della sua fidanzata, perchè non ha senso e non esiste, dal momento che lui è uomo fisicamente.

Maicol, forse anche lui dubbioso forse spaventato dalla situazione, assicura di non essere innamorato di lui E Giorgio, in lacrime, non sa come uscire da questa situazione così delicata e che forse, inevitabilmente, gli è sfuggita di mano.

  • shares
  • Mail
13 commenti Aggiorna
Ordina: