E anche in Nepal, sì ai matrimoni gay!

E anche in Nepal, s�¬ ai matrimoni gayE anche nell'Asia Meredionale saranno possibili i matrimoni gay a partire dal 28 maggio 2010. Il membro del Parlamento dichiaratamente omosessuale, in Nepal, Sunil Babu Pant, ha simblicamente regalato una luna di miele a Manvendra Singh Gohil, leader dei diritti gay nel Paese.

Il sospetto che ciò possa anche stimolare il turismo dei paesi esteri è circolato in seguito alla notizia (esiste un'agenzia di viaggi per il turismo gay, la Pink Mountains Travels and Tours): la possibilità di potersi sposae in questo Stato potrebbe aumentare sicuramente il numero di visitatori. Il presidente dell'associazione omosessuale ha infatti dichiarato:

"Questo passo è stato fatto per esplorare il potenziale del turismo andando incontro alle necessità delle minoranze sessuali. Con questo espediente, si cerca di migliorare l’economia, che attualmente è in stasi. Dopo la legalizzazione delle nozze omosessuali, questo è il momento di fare un coraggioso passo e creare dei servizi per la clientela omosessuale. Apprezzo pienamente questa mossa"

Foto | SongOfMySelves

  • shares
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina: