A Milano condannati a due anni coloro che picchiarono gay in una zona di cruising notturno

A Milano condannati a due anni coloro che picchiarono gay in una zona di cruising notturnoNella sera del 4 maggio 2009, tre persone hanno aggredito un uomo di 43 anni: calci, pugni e la testa sbattuta con violenza contro le sbarre delle inferriate che racchiudono Parco Sempione, a Milano. Per quella feroce aggressione, A.M. ha avuto 20 giorni di prognosi in ospedale.

Ma ieri, con rito abbreviato, il giudice Guido Salvini ha condannato due dei tre aggressori con circa 2 anni di carcere a testa, Domenico Nardozzi, 22enne di Bollate e Joseph Dominici, 34enne di Cuneo. Anche il terzo, ancora non condannato, era stato fermato dalla volante dopo la denuncia da parte di un altro frequentatore gay di quel parco che era riuscito a fuggire all'aggressione. La motivazione appare tanto scontata quanto 'ovviamente'chiara:

"Una rapina originata dall´intenzione di colpire la vittima in quanto omosessuale"

Foto | LaZonaMorta

  • shares
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina: