Nozze gay: New York vota contro

Nozze gay: New York vota controNew York non sarà il sesto stato USA dove gay e lesbiche potranno sposarsi. Con 38 voti contrari e 24 favorevoli il Senato dello Stato di New York ha votato contro la legalizzazione delle nozze tra persone dello stesso sesso. Il governatore David A. Paterson aveva fatto sapere che avrebbe firmato la legalizzazione se il testo all’esame dell’Assemblea avesse superato lo scoglio del voto.

Al momento attuale la situazione per il matrimonio tra gay e lesbiche negli USA è la seguente: è legale in Iowa, Connecticut, Massachusetts, New Hampshire e Vermont.

Il consiglio cittadino di Washington ha approvato a larga maggioranza il testo di legge che riconosce le nozze tra omosessuali. Il verdetto finale si avrà tra un paio di settimane quando il consiglio dovrà confermare il voto, a meno che non intervenga in Congresso degli USA.

In tutto il mondo, la strada per conquistare i propri diritti è in salita.

  • shares
  • Mail
2 commenti Aggiorna
Ordina: