Omofobia sul set di Grey's anatomy

Un piccolo "affair" (cui ha accennato anche Tvblog) ha investito il cast di Grey's anatomy, la serie televisiva di ambientazione "medical" che qui da noi va in onda su Italia Uno.

A quanto pare durante le riprese uno dei protagonisti, Isaiah Washington (il Dr. Burke), ha offeso il suo collega T.R. Knight (nella serie l'imbranato George O'Malley) apostrofandolo con il termine faggot, che è come dire frocio. Il fatto è che pochi mesi fa proprio Knight ha fatto il suo coming out, rivelando pubblicamente la sua omosessualità dalle pagine della rivista People.

Da qui è nato il caso, dopo che Knight ha reso pubblica l'offesa durante lo show di Ellen DeGeneres. Per un po' il suo collega è stato zitto, ma dopo una serie di prese di posizione a sostegno dell'offeso, Washington ha deciso di chiedere scusa pubblicamente a Knight e "a tutta la comunità gay e lesbica".

Una coda divertente? Il cantante John Mayer, presunto fidanzato di Jessica Simpson, ha lanciato una proposta agli sceneggiatori di Grey's: il dottor dr Burke - interpretato appunto dall'omofobo Washington - potrebbe fare coming out a sua volta e rivelare che è gay. Potrebbe essere un giusto contrappasso per l'attore che lo interpreta.

  • shares
  • Mail
3 commenti Aggiorna
Ordina: