1 Dicembre. Giornata Mondiale per la lotta all'Aids

Giornata mondiale contro l'aidsInutile girarsi dall'altra parte. Inutile e meschino pensare che il silenzio della sofferenza e del dolore sia destinato ad altri e a noi il piacere e la dissolutezza. Per questo e per moltissime altre ragioni, domani deve essere un giorno che tutti dobbiamo sentire, vivere nel ricordo di chi se ne è andato, aiutare le tante organizzazioni che lottano contro L'Hiv e l'aids, partecipare alle tante iniziative messe in campo per la Giornata Mondiale contro l'aids. Molti di noi piangono ancora amici del cuore che non ci sono più, strappati alla vita e al nostro affetto. Tanti coloro che non sanno neppure che basta un gesto sbagliato per finire anche loro nel baratro della sofferenza.

A Roma è nato il progetto Piacere sicuro, volto alla prevenzione dell’aids e delle infezioni sessualmente trasmesse, che entra in fase operativa in vista del Primo Dicembre, giorno in cui si celebra la XXII Giornata Mondiale della lotta all’aids. Quattro le direzioni di intervento: unità di strada, diffusione gratuita di depliant informativi mirati accompagnati da un cd musicale, gruppi di lavoro, un apposito sito internet e una linea telefonica amica. L'iniziativa parte da Muccassassina e dal Circolo di cultura omosessuale Mario Mieli.

A partire dalle 10.15 di domani è prevista la presentazione dei risultati preliminari del progetto, nell’ambito del convegno “Strategie per la prevenzione dell’infezione da hiv: dibattito aperto con gli operatori delle associazioni e gli studenti delle scuole superiori”. Il convegno che inizia alle 9.45 è organizzato dal Comune di Roma, Commissione Consiliare Speciale Politiche Sanitarie e Assessorato alle Politiche Sociali e della Salute, e presieduto da Sveva Belviso e Fernando Aiuti, ospitato in Campidoglio, presso la Sala della Promoteca del Palazzo Senatorio.

In piazza del Campidoglio, inoltre, nell’ambito delle iniziative del progetto Street test: il test HIV si fa strada, sarà presente dalle ore 09.00 alle ore 12.00 un camper che metterà a disposizione medici e operatori del Coordinamento Romano Hiv per informazioni sulla prevenzione dell’aids e delle altre infezioni sessualmente trasmesse. Sarà possibile, inoltre, effettuare gratuitamente prelievi per il test hiv e sarà distribuito materiale informativo e preservativi. Fate il test, portate i vostri amici e se potete aiutate i volontari di questa ottima iniziativa.

Certo, non solo Roma. Ecco dal sito di Arcigay, tutte le altre iniziative nelle altre città italiane. Partecipare, vivere questa giornata per aiutare noi e gli altri e sostenere la battaglia contro un male, oscurata da pandemie più mediatiche, che registra oggi 33 milioni di malati nel mondo. Una vera e propria strage.

BOLOGNA
Martedì 1 dicembre, il Cassero, l’Arcigay di Bologna, lancia la nuova campagna di comunicazione ideata per sensibilizzare l'opinione pubblica all'unico sistema di prevenzione attualmente riconosciuto come efficace: il preservativo.
Il manifesto, le cartoline e il pieghevole caratterizzati dalla stessa immagine e dallo slogan “Il preservativo protegge!” verranno distribuiti grazie ai banchetti interattivi allestiti in Piazza Ravegnana a Bologna dalle ore 11.00 alle ore 16.00. Si svolgerà in questa occasione una installazione: la parola "AIDS" verrà scritta utilizzando diverse centinaia di preservativi rossi. I passanti saranno invitati dai volontari a staccare i preservativi e l'AIDS incomincerà a sparire. Un modo simpatico per fa crescere la consapevolezza che usando il preservativo si può fermare la diffusione dell'AIDS tra la popolazione.
Manifesti e pieghevoli saranno poi ulteriormente diffusi attraverso l'ufficio del Cassero Salute (via Don Minzoni 18, Bologna) durante le attività dell'ufficio stesso e durante le serate promosse dal Cassero Gay Lesbian Center a partire dal mercoledì 2 dicembre.
Dichiara Sandro Mattioli, responsabile del Settore Salute dell'Arcigay Il Cassero:

Lo slogan Il preservativo protegge! si ispira alla campagna della rivista francese Tetu: La capote protege du SIDA. La Francia offre molti buoni esempi, come quello del Sindaco di Parigi Bertrand Delanoë, che ha prodotto e distribuito gratuitamente un packaging con il logo del Comune di Parigi con dentro un preservativo. Ci piacerebbe coinvolgere il nuovo Sindaco di Bologna in questa campagna e nei nostri futuri progetti di comunicazione in quanto il primo cittadino è il testimonial più valido per misurare l'attitudine di civiltà di una città. Colgo quindi questa importante occasione per invitarlo a convocare le associazioni cittadine di lotta contro l'AIDS e fare, finalmente insieme, il punto della situazione.

Arcigay Il Cassero propone inoltre il laboratorio di formazione per operatori e operatrici del Progetto Benessere Cassero "Dai Nostri Corpi +", che si svolgerà sabato 28 e domenica 29 presso l'Hotel Europa, e un incontro del gruppo di socializzazione Liberamente, aperto a tutti e tutte dedicato all'HIV domenica 29 alle ore 18.

CATANIA
30 novembre: presso la libreria Templibro Via S. Euplio, 20 Catania dalle 16.00 alle 21 banchetto Arcigay Catania Informativo sull'AIDS, bellissimi romanzi che trattano l'argomento e altro materiale a tema LGBT
1 dicembre: Banchetto Arcigay Catania in via Etnea (altezza villa Bellini di fronte Savia) dalle 16.00 alle 20.00
1 dicembre: Aperitivo insieme a LILA al NEVA Piazza s. Francesco d'Assisi, 4 dalle 21.00
4 dicembre: Postazione Arcigay Catania con tanto materiale informativo, un personalissimo intervento video e la presenza di volontari del FORUM AIDS al CAFè NOIR via Domenico tempio, 60 dalle 23.00
5 dicembre: postazione ARCIGAY CATANIA per informare e dialogare sull'AIDS , un personalissimo intervento video, la presenza del FORUM AIDS presso il circolo Arcigay PEGASO'S Circus di Viale Kennedy

CREMONA
30 novembre, ore 20,30: Cena di Beneficenza a cura del Ristorante I Manigoldi – La Dogana Village - Porto Canale - Cremona
1 dicembre, ore 15,30: “Insieme” - Visita del S.S. Vescovo c/o Casa della Speranza

LIVORNO
1 dicembre: Arcigay Il Faro sarà in piazza a Livorno con il camper dei medici P24 e LILA tutto il giorno, con materiale informativo, distribuzione profilattici, sarà possibile effettuare il test HIV.

MANTOVA
In occasione della Giornata mondiale per la lotta all'Aids, le Associazioni provinciali Anlaids “Lucia Serragli” ed Arcigay “La Salamandra” hanno promosso un evento strettamente legato alla tematica della prevenzione. L’iniziativa si caratterizza da un Convegno dal titolo: “Tavola rotonda per la lotta all’Aids”presso la Sala degli Stemmi di Palazzo Soardi a Mantova che si svolgerà sabato 5 dicembre, alle 10. La giornata si concluderà alle ore 22, con uno strepitoso concerto di Frankie Hi-Nrg Mc, accompagnato dal gruppo “I Libici”, presso Sede ArciTom

MESSINA
Distribuzione del volantino illustrativo che il Comitato provinciale Arcigay Makwan ha ideato per la giornata mondiale contro l'Aids. Oltre 3.000 depliant informativi verranno distribuiti in occasione di tale data nella città di Messina. Informazione, prevenzione e prevenzione anche con il supporto di personale medico specializzato.

NAPOLI
Fallo con... L’Arcigay di Napoli, in occasione di questa ricorrenza sarà presente in vari locali e piazze con propri stand presso i quali sarà distribuito materiale sulla prevenzione e migliaia di condoms. Due i criteri di scelta dei luoghi delle nostre iniziative: i luoghi di aggregazione della comunità LGBT e la popolazione giovanile della Provincia di Napoli. Promuoveremo la diffusione della cultura dell’uso del profilattico e delle pratiche del sesso sicuro presso la comunità LGBT, distribuendo materiale con messaggi espliciti e chiari in serate riservate a maggiorenni. Martedì 1° Dicembre Circolo Arcigay Depot Via della Veterinaria.

Il secondo ambito di intervento sarà presso la Città di Pompei (Na), evento in collaborazione e promosso dal Comune di Pompei (Martedì 1° Dicembre dalle 10.30 alle 18 - Pompei: Piazza + Sala Consiglio Comunale e concerto in piazza). Presso i nostri stand verranno fornite informazioni circa le strutture sanitarie dove è possibile effettuare il test HIV gratuitamente ed in anonimato. Sarà presentata la nuova campagna di Arcigay: “il preservativo sì”.

PADOVA
Padova against AIDS – In occasione della Giornata mondiale per la lotta all'HIV Arcigay Tralaltro ha messo in campo una serie di iniziative volte a sensibilizzare l'opinione pubblica e la comunità LGBTQ sul problema HIV:
martedì 1 dicembre, ore 20.45: Il coordinamento territoriale per la lotta contro l'Aids di Padova, in collaborazione con i Silver symphony orchestra e la Dance school Dna, organizza, al Teatro Verdi, un concerto gospel dei Summertime. La serata viene presentata da Moreno Morello, direttamente da Striscia la Notizia.
martedì 1 dicembre, ore 22.30: al circolo Arcigay Flexo Club, via Turazza 19, serata evento per la raccolta fonti per la ricerca AIDS a favore del reparto Infettivi dell'Ospedale di Mestre. Ospite della serata Gennaro Cosmo Parlato che canterà dal vivo i successi del suo ultimo album Soubrette con Special Drag Queens Show.

PALERMO
Le associazioni Arcigay Palermo, Ké Palermo e Articolo 3 di Palermo si impegnano per l’informazione e la prevenzione delle malattie a trasmissione sessuale (MTS) attraverso la distribuzione di materiale informativo medico-scientifico e preservativi durante le 3 serate organizzate in vari locali di Palermo:
1 dicembre: Serata “Gatto Nero” Nella giornata ufficiale contro l’AIDS, KéGroup sezione Palermo ed Arcigay Palermo si ritroveranno in un altro dei celebri locali LGBT della città, il Gatto Nero, per concludere la serie di serate di promozione e sensibilizzazione, continuando la distribuzione di profilattici

PISTOIA
Il comitato provinciale Arcigay "La Giraffa", in collaborazione con l'associazione culturale "Apois" in occasione della giornata per la lotta all'Hiv ed all'AIDS, presentano: Positivo - Conoscere - Capire - Vivere. Ciclo d'iniziative ed incontri.
1 dicembre, dalle ore 19.00: Distribuzione preservativi per le strade ed i locali di Pistoia
3 dicembre, ore 16.30: Incontro informale al bar della biblioteca San Giorgio insieme ad un medico del reparto malattie infettive dell'ospedale di Pistoia
4 dicembre, ore 8.30: Incontro al reparto di Malattie infettive dell'ospedale di Pistoia per analisi collettiva
9 dicembre, ore 20.45: Dibattito con la presenza di un medico dell'Asl e proiezione film "Cosa mi dici di Willy, presso "La fabbrica delle emozioni" - Pistoia - Viale Antonelli – in collaborazione con il Comune di Pistoia - Assessorato alle Politiche Sociali

RAGUSA
Il 1° dicembre Arcigay Ragusa parteciperà ad una trasmissione radio, e organizza uno stand infopoint con distribuzione di materiale in Piazza Duomo a Ragusa con uno stand. Inoltre organizza un affissione delle locandine Il Preservativo Sì locali di aggregazione amici.

REGGIO EMILIA
ARCA ONLUS/reparto Malattie Infettive Arcispedale Santa Maria Nuova RE in collaborazione con ARCIGAY GIOCONDA E NAZIONALE e LILA participerà alle serate del 28/11/09 e del 04/12/09 c/o il CIRCOLO ARCI FUORIORARIO a Taneto di Gattatico con un banchetto informativo sulla prevenzione dell'HIV e delle malattie infettive trasmesse sessualmente.

In omaggio, nella serata, verranno distribuiti condom e Femidom e materiali informativi. Sarà presente del personale medico per domande anche di natura personale sul tema.
1 dicembre: TEST DAY, Isolato s. rocco e una all'ex S.Lazzaro padiglione Tanzi dalle 9 alle 14,00. Croce Rossa, Croce Verde con automezzi e personali di supporto, per prelievo; percorso di accoglienza prelievo presso il laboratorio del SMN; distribuzione materiale informativo da parte di Arcigay, Papa Giovanni XXIII FCR, SerT, operatori Arcispedale Santa Maria Nuova, nelle piazze di Reggio Emilia
1 dicembre: UP distribuiranno materiale informativo davanti alle scuole
2 dicembre: Teatrino San Prospero Situazione HIV/AIDS a Reggio Emilia, con al partecipazione del Primario Reparto Malattie Infettive, dr. Magnani e Don Rossetti - organizzato dal CEIS
4 dicembre: Aperitivo dj Tano dj Francesco Pini Winter Haze - Paul Di Anno & Children of the Damned Circolo Arci FuoriOrario Via Don Minzoni, 96/b Taneto di Gattatico (RE)
Organizzato da Comune di Reggio Emilia, Arcispedale Santa Maria Nuova/ARCA onlus, SerT, CEIS, Croce Rossa, Croce Verde, Associazione Papa Giovanni XXIII, Comitato Provinciale Arcigay Gioconda, UP, FCR, LILA,si Ringrazia della collaborazione CIRCOLO ARCI FUORIORARIO, CIRCOLO ARCI TUNNEL.

ROMA
I consulenti medici di Gay Help Line 800.713.713 risponderanno alle domande, distribuiranno preservativi e materiale informativo e descriveranno i servizi offerti quotidianamente per la prevenzione dalle malattie a trasmissione sessuale e per il benessere delle persone lgbt.
Gay Health Point è uno strumento importante di confronto su un tema centrale come quello della salute. Uno sportello informativo sulla conoscenza e prevenzione delle malattie sessualmente trasmissibili e con la possibilità di interagire direttamente con personale medico specializzato in un luogo informale.

TREVISO
Serata di distribuzione di materiale informativo e preservativi presso il circolo Arcigay Disco Gold sabato 28 Novembre: Gold against Aids, in collaborazione con Arcigay Queerquilia

UDINE
Arcigay Nuovi Passi Udine ha organizzato due conferenze: una il 22\11 sulla prevenzione ed i comportamenti sessuali sia maschili che femminili, e una il 29\11 con la testimonianza di una ragazza sieropositiva vedendo quindi l'impatto della malattia nel quotidiano. in più promozione di una campagna di manifesti per la sensibilizzazione all'uso del profilattico, che verrà affissa a Udine in città.

VERONA
La compagnia teatrale "Double Face" presenta: Una visita inopportuna di Copi - Regia Daniela Carli. 1 dicembre 2009 - ore 21 - TEATRO CAMPLOY (via Cantarane, 32). Ingresso gratuito.

Ultimo lavoro di Copi, fumettista, scrittore e drammaturgo gay morto di AIDS, messo in scena dalla compagnia teatrale "Double Face" con la collaborazione di Arcigay "Pianeta Urano" Verona in occasione del 1° dicembre.

In quest'opera autobiografica il protagonista, costretto in un letto di ospedale, tiranneggiato dalla sua infermiera, dalle nostalgiche attenzioni del vecchio amico, dal giovane giornalista, dal cinismo del professore dell'ospedale, mantiene uno sguardo ironico nei confronti della vita e
delle relazioni umane.

Tutto diventa teatro, anche la visita della morte, che riveste i panni di una pazza cantante lirica lobotomizzata: tutto si mescola in un gioco tragicamente umoristico e scoppiettante che riesce a trovare la forza della risata fino all'ultimo travestimento.

La serata sarà a favore dell'associazione di volontariato GASP! Gruppo Salute e Prevenzione AIDS.

Un ringraziamento particolare per il sostegno va a: Arcigay Il Cassero Gay Lesbian Center - Bologna, Arcilesbica Juliette & Juliette - Verona, Circolo Arcigay Romeo's Club - Via Giolfino (Verona), Café de la Gare Isola della Scala - VR, Al Bracere, Luclà Café, JBC Junior Buk Club, Art Café, H2O Tattoo&Piercing, L'Eglise.

  • shares
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina: