Gabriele Sannino ci racconta del viaggio di un gay verso se stesso e verso il suo compagno

Gabriele Sannino ci racconta del viaggio di un gay verso se stesso e verso il suo compagnoIl tema del viaggio è molto usato in letteratura, anche in quella gay. La metafora del viaggio ben racconta il percorso dell'autore, del libro e anche dei lettori. È proprio a questa metafora che si affida Gabriele Sannino, al suo secondo libro (del primo, Non sono un alieno, ne abbiamo parlato tempo fa intervistando l'autore).

In Viaggio verso me Sannino ci parla di un giovane uomo, Alessio, che intraprende un viaggio per raggiungere il compagno, in trasferta per lavoro. Oltre a quello fisico, c'è un altro viaggio, interiore, nel quale vengono ricordati passaggi fondamentali, quali, ad esempio, il ripudio dalla famiglia conseguente all'omofobia del padre. Si tratta di un testo pieno di poesia e dai toni intimi, come anche sottolinea la copertina: un ragazzo che guarda verso il mare. Abbiamo chiesto all'autore di raccontarci un po' il percorso di questo libro e il significato che ha per lui (e, secondo lui, per noi lettori).

“Viaggio verso me” è nato subito dopo “Non sono un alieno”. È un romanzo che mi piace definire quasi come “risposta” alle innumerevoli lettere e confessioni da parte di persone che avevano letto il primo romanzo. Sì, perché in tutte quelle lettere c'erano spesso disagi che andavano al di là della sessualità – senza contare le tante persone che mi scrivevano per parlarmi di altri problemi, come anoressia, bulimia, problemi finanziari, perfino lutti. La gente è stufa di trovarsi in questa società dell'avere, del possesso tanto delle cose quanto delle persone. Bisogna cominciare ad "essere", bisogna iniziare a capire che la felicità sta davvero nel guardarsi dentro, nell'entrare in contatto con se stessi, con la propria anima, perché solo così il mondo inizierà a girare per il verso giusto. Da qui mi è nata l'idea di un viaggio, un viaggio di un uomo che cerca di fare proprio questo, cioè entrare in contatto con la propria anima per vivere al meglio il tempo che gli rimane qui, su questo pazzo pianeta. Viaggio verso me, dunque, racconta di questo viaggio che io stesso sto compiendo già da un po' e che spero altri inizieranno a compiere.

Gabriele Sannino
Viaggio verso me
WLM Edizioni 2009
euro 10,00

  • shares
  • Mail