Niente Auditorium a Luxuria perché le trans sono persone malate

Niente Auditorium a Luxuria perchè i trans sono persone malate

Mario Michelangeli, segretario del PdCI del Lazio, ha denunciato un grave atto omofobia da parte del sindaco di Anagni, Carlo Noto, appartenente al Pdl.

Il motivo è legato al rifiuto del sindaco di concedere l'Auditorium per la presentazione del nuovo libro di Vladimir Luxuria, Le favole non dette: la sala viene sempre utilizzata per queste circostanze. E la causa di questa negazione sembra avere origine dalle ideologie del politico:

"Il sindaco, Carlo Noto del Pdl, ha rifiutato la richiesta per la sala con la sconvolgente motivazione che trattasi di iniziativa che parla di transessuali e, quindi, a suo dire, di persone malate e che tali argomenti sono inadatti e diseducativi"

Foto | LaStampa

  • shares
  • Mail
4 commenti Aggiorna
Ordina: