Il mondo gay italiano è vicino a Josefa Idem, ottima ministra per le pari opportunità

I leader dei principali movimenti lgbt italiani esprimono la loro solidarietà a Josefa Idem e stigmatizzano la deriva misogina che sta vivendo l'Italia.

Con un comunicato stampa, le associazioni lgbt esprimono la propria solidarietà a Josefa Idem. Scrivono Flavio Romani (presidente Arcigay), Paola Brandolini (presidente Arcilesbica), Rita De Santis (presidente Agedo), Giuseppina La Delfa (presidente Famiglie Arcobaleno), Porpora Marcasciano (presidente Mit), Titti De Simone (presidente comitato Palermo Pride):

In queste ore seguiamo con apprensione l'evolversi della vicenda che coinvolge la Ministra Josefa Idem e le accuse di illecito che le vengono rivolte. Senza entrare nel merito della questione giudiziaria, rispetto alla quale solo la Magistratura è titolata a esprimersi, stigmatizziamo la deriva misogina che questa vicenda ha raggiunto nei commenti di alcuni rappresentanti della politica e con sospetto osserviamo la curiosa simultaneità di questa vicenda con altre di ben altra evidenza rispetto alla quale il caso Idem ha quasi i connotati di un diversivo perfettamente organizzato.

Secondo i rappresentanti del mondo gay, lesbico, bisessuale e transessuale italiano, Josefa Idem è un’ottima ministra:

Per quanto ci riguarda, Josefa Idem ha mostrato in pochissimo tempo di voler affrontare con serietà e dedizione temi urgenti da troppo tempo accantonati nel nostro Paese, primo fra tutti quello dei diritti delle persone omosessuali e transessuali e delle loro famiglie.

Per questi motivi si attende con ansia la notizia del futuro della ministra, con le sue possibili dimissioni che potrebbero rendere vano il lavoro che con serietà e spirito di dedizione la Ministra Josefa Idem ha costruito fino ad oggi. Conclude il comunicato:

A Josefa Idem inviamo la nostra solidarietà per la violenza degli attacchi di cui è vittima e al Governo l'invito alla ponderazione nel valutare gli esiti di scelte affrettate rispetto a una vicenda ancora oggi poco chiara.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail
2 commenti Aggiorna
Ordina: