Baci gay sul grande schermo

Baci gay sul grande schermo

Baci appassionati fra due donne o due uomini non sono facilissimi da vedere al cinema. Si raccontano storie di amori omosessuali, ma scene di baci gay sono relativamente poche. Eppure il bacio lesbico o quello fra due uomini non è una novità nel cinema.

Chi non ricorda Marlene Dietrich che in Marocco (siamo nel 1930) – vestita in maniera maschile – si avvicina a una donna e la bacia alla francese? È il primo bacio omosessuale della storia del cinema. Pochi anni dopo, siamo nel 1933, nel film La regina Cristina la divina Greta Garbo, che interpreta la regina Cristina di Svezia vissuta nel diciassettesimo secolo, bacia sulle labbra la contessa Ebba Sparre (interpretata da Elisabeth Young). L'anno seguente esce il film Il velo dipinto in cui Greta Garbo e Cecilia Parker si scambiano un bacio lesbico.

La censura messa in atto dal Codice Hays ci fa fare un salto di anni e arriviamo al 1982 con la commedia nera Trappola mortale di Sydney Lumet in cui un commediografo (interpretato da Michael Caine) e un giovane autore gay (Christopher Reeve) si baciano appassionatamente. La scena di questo bacio ha fatto perdere milioni di dollari alla produzione a causa della cattiva pubblicità che ne è stata fatta.

Nel 1983 è la volta di un bacio saffico tra Catherine Deneuve e Susan Sarandon nel film Miriam si sveglia a mezzanotte mentre nel 1985 esce al cinema My Beautiful Laundrette che rappresenta una relazione omosessuale resa ancora più trasgressiva per l'epoca dalla presenza di elementi razziali. Indimenticabile la scena dello champagne scambiato con passione tra le bocche di Omar (Gordon Warnecke) e Johnny (Daniel Day-Lewis).

Nel 1992 in Luna di fiele, dramma voyeuristico targato Roman Polanski, nel corso di una festa da ballo su una nave Mimì (Emmanuelle Seigner) e Fiona (Kristin Scott Thomas) si intrecciano in una danza sexy che culmina con un bacio.

In Cruel Intentions - Prima regola non innamorarsi (1999) vediamo la giovane vamp Kathryn Merteuil (Sarah Michelle Geller) che si improvvisa insegnante di bacio alla francese in un parco con l'innocente Cecile Caldwell (Selma Blair) per distruggerne la reputazione. Il bacio è stato parzialmente censurato nella versione italiana per evitare il divieto ai minori. La scena è stata comunque premiata agli MTV Movie Awards 2000 come "Miglior Bacio".

Nel 2004 abbiamo Gioco di donna, melodramma erotico ambientato nella seconda guerra mondiale, in cui segnaliamo scene di bisessualità in un tango ballato da due donne e un bacio lesbico fra Gilda (Charlize Theron) e Mia (Penelope Cruz) durante un triangolo. Penelope Cruz ha baciato anche Scarlett Johansson in MezzanotteVicky Cristina Barcellona.

Arriviamo così all'elogiatissimo Brokeback Mountain del 2005 in cui il bacio famelico tra Ennis del Mar (Heath Ledger) e Jack Twist (Jake Gyllenhaal) è stato definito come il miglior bacio di tutti i tempi.

Quale è il miglior bacio omosessuale al cinema e in tv, secondo voi?

  • shares
  • Mail
5 commenti Aggiorna
Ordina: