Belgio: le lavoratrici lesbiche potranno usufruire del congedo per paternità

Steven VanackereSteven Vanackere (in foto), ministro belga della funzione pubblica, ha siglato un accordo con i sindacati per garantire alle lavoratrici lesbiche la cui compagna è incinta un permesso di paternità. Il decreto entrerà in vigore all'inizio del 2010 e riguarderà prima le dipendenti statali e poi sarà esteso anche alle lavoratrici private. Yves Dario, del Centro per le pari opportunità e la lotta contro il razzismo, ha così commentato:

“L’accordo riguarda le impiegate dell’amministrazione pubblica federale. Le funzionarie della comunità fiamminga hanno già diritto a questo congedo, ma non quelle della comunità francese. È senza dubbio un progresso. Ma quello che vogliamo è che tutte le donne lesbiche impegnate in un progetto genitoriale comune si vedano riconosciuto questo diritto, comprese le lavoratrici private. I sindacati sono favorevoli e i padroni non si sono opposti: alcuni hanno già accordato autonomamente i tre giorni di congedo che le imprese si assumono per i dipendenti”

Pura fantascienza per noi italiani.

Foto | Steven Vanackere

  • shares
  • Mail
4 commenti Aggiorna
Ordina: