Milano gay, il quadrato semiotico del gay milanese

Ecco il divertente quadrato semiotico del gay milanese

squadrati-quadrato-semiotico-gay-milanese

Ci è arrivata una mail che diceva:

"Ciao, abbiamo fatto un quadrato semiotico sul gay milanese. Magari vi piace e vi va di rilanciarlo O magari vi diverte e basta :) "

Ed eccolo qua, in apertura post, il curioso e divertente studio by Squadrati. Allora, vediamo se voi lettori che abitate a Milani- o la conoscete o ci siete stati in vacanza- se vi ritrovate in questo schema.

Ci sono i Fashionisti, in alto a sinistra: fissati con la "Milano Fashion Week", palestra, locali molto eleganti e ben frequentati e certi frequentatori del Festival Mix

Da qui troviamo poi gli Appariscenti che rimorchiano in palestra e al supermercato (nella zona di Porta Venezia)

E coloro che vengono definite "Sfrante"? Vanno sempre in discoteca, in tante e tante disco, sfociano in "popolari" (andando al Borgo) e se sono Bears probabilmente hanno anche frequentato una sauna (o ne hanno sentito parlare)

Divertente il gay milanese riservato: "Passo al Blanco ma solo perché è di strada" o al Mono. Di questi esiste anche la versione elitaria che NON frequenta locali gay, vanno al Parenti quando recita Timi e sono spettatori del Festival Mix per il film sui gay Teheran

quadrato-semiotico-del-gay-milanese

Ok, vi riconoscete? In quale categoria? Giochiamo?

  • shares
  • Mail