In California inizia la raccolta di firme per revocare il divieto dei matrimoni gay

In California inizia la raccolta firme per revocare il divieto dei matrimoni gaySi preannuncia lotta per i diritti civili in California: i sostenitori dei matrimoni gay, infatti, hanno appena lanciato una campagna per rovesciare il divieto di nozze tra persone dello stesso stesso. L'idea di Love Honor Cherish – gruppo che lavora per i diritti civili di noi gay – è quella di raccogliere firme per sottoporre revocare il divieto al voto nel novembre 2010. La campagna proseguirà fino ad aprile e l'obiettivo è quello di raccogliere almeno un milione di firme.

Va detto, comunque, che molti californiani sono stanchi di questa lotta per le nozze gay: secondo un sondaggio congiunto del Los Angeles Times e della University of Southern California si è evidenziato che ben il 60% degli interpellati non vuole la revisione del divieto nel 2010, anche se la maggior parte (il 51%) è favorevole al matrimonio gay. Gli organizzatori della raccolta firme confidano nei giovani sotto i trent'anni: il 71% di loro, infatti, è favorevole alla revoca del divieto.

Nei cinque stati in cui i matrimoni gay sono consentiti, Iowa, Connecticut, Massachusetts, New Hampshire e Vermont, tale diritto è stato raggiunto attraverso azioni legali o legislative.

Via | Reuters
Foto | laverrue

  • shares
  • Mail