Libri: Le migliori trasgressioni erotiche in Sicilia. Tra donne, gay, trans.


Probabilmente il mito gattopardiano dove l'uomo decideva e la donna eseguiva ossequiosa e silente non esiste più da tempo. Più verosimilmente, oggi l'erotismo ha cambiato rappresentazione che da pubblica si è fatta sempre più privata, riservata, anche grazie alle tecnologie telematiche e alle community internet che offrono servizi alle coppie e ai singoli e la possibilità di realizzare ogni sogno erotico, di qualunque natura.

La Sicilia pare emergere più di ogni altra regione nel fenomeno intrigante dei sessi; delle coppie scambiste; di gay, transessuali, travestiti, nuove e vecchie forme di piaceri. Come una deliziosa e compiacente omertà, tutto avviene con la grazia della discrezione, tra insospettabili individui che cercano nuovi infervoramenti in un rapporto a due stanco della solita routine.

La parte della leonessa è tutta al femminile. E' la donna che diventa intraprendente; che vede l'uomo stanco e che, per sopperire a certe defaillances del tramontato mito del maschio siculo, cerca nuove ed esaltanti esperienze con altri maschi. Ma tante di loro, liberandosi da certi cliché, si buttano tra le braccia di altre donne desiderose di scoprirsi bisex.

Questo ed altro è raccontato in un libro: "I giochi trasgressivi delle donne siciliane", edito da Arbor, euro 12.50. Nel libro si narra di loro, di come le donne siano "Le vere protagoniste dell'attività trasgressiva, comandano il gioco, decidono cosa fare e non fare e i mariti seguono alla lettera le loro decisioni".

Quanti e quante sono? Circa diecimila tra sesso maschile e femminile e tremila singoli e qualche centinaio di altri soggetti tra i quali gay, transessuali, travestiti, coloro che amano la pratica del master, mistress, bondage e via via tutto il resto. Tocca coppie dai 35 ai 50 anni, anche se, assicura il libro, anche i ventenni sono sempre più coinvolti. E al sesso non si rinuncia neppure tra amici.
Insomma, una ventata di fresca sessualità in un'isola che si coniuga spesso su altre poco edificanti episodi, ma che resta vivace e splendida anche nei suoi desideri carnali.

Foto/Federico novaro

  • shares
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina: