"Non è una voglia x", triangolo d'amore e della ricerca di se stessi

Non è una voglia X

Flavio Mazzini è autore di libri e commedia teatrali sulle realtà gay e per la prima volta produce un testo scritto da Gerolamo Alchieri e Roberto Favaroni, "Non è una voglia X", diretto da Marco Medelin e interpretato da Raffaele La Pegna, Riccardo Laurina e Silvana Spina.

In scena al Teatro Testaccio, dal 6 all'8 novembre, racconta la storia di Sara che, improvvisamente sparisce con un post it attaccato al frigorifero. Andrea, il suo compagno, è distrutto e dopo l'allontanamento della donna riesce ad avere un rapporto sincero e diretto è Dario, il suo fisioterapista. Quello che nn sa è che Dario è coinvolto dalla scomparsa della ragazza...

L'opera parla di sentimenti, del significato del dolore e non è solo un semplice triangolo, bensì un racconto della ricerca di se stessi e della propria identità. Siete interessati a questo spettacolo sull'attrazione tra i sessi?

Info e prenotazioni: Flavio Mazzini 3293237922 – nottiguai@hotmail.com

  • shares
  • Mail