L'incubo (gay) di George Clooney è essere accarezzato da un uomo

L'incubo (gay) di George Clooney è essere accarezzato da un uomoGeorge Clooney ci ha inizialmente scherzato sopra, ignorando la battuta divertente fatta dall'amico Brad Pitt. Poi ha voluto precisare la verità, quando si è reso conto che il gossip iniziava a millantare una sua omosessualità. Infine, i baci rubati con la Canalis che sarebbero la prova del nove della sua eterosessualità. Tutto questo sarebbe potuto bastare, no? No, perchè Clooney, come riportano anche i colleghi di GossipBlog, ha voluto ribadire il concetto in un'intervista per la rivista francese, Gala:

"Il mio incubo ricorrente è un uomo che mi accarezza e che non la smette di dire che sono bello"

Un incubo che per la maggior parte degli utenti di questo blog è il sogno che sperano di fare quasi ogni notte, caro George (magari pure con te protagonista, eh). Cosa ne pensate della frase riportata dai giornale dal burlone e scherzoso George? Parole che trovate esagerate e fastidiose oppure comprendete il suo possibile disagio di fronte a questo "incubo"? Elisabetta, stagli vicino, mi raccomando...

Foto | VivaCinema

  • shares
  • Mail
2 commenti Aggiorna
Ordina: