Uk: gay esclusi dal donare sangue per cinque anni?

Gay esclusi dal donare sangue per cinque anni? Si sta tenendo un incontro, in questi giorni, in Inghilterra, organizzato dall' Advisory Committee on the Safety of Blood, Tissues and Organs, durante il quale si è parlato - e si discuterà- dei rischi e dei pericoli attraverso la donazione e la trasmissione di sangue. Oltre al proibire a uomini che hanno contratto nel corso della vita l'epatite, che sono andati a prostitute o hanno fatto uso di droghe, si è levato un coro di polemiche in seguito alla proposta di poter escludere i gay dal donare sangue per ben cinque anni.

Non sufficiente, sono incluse anche le coppie che hanno praticato sesso anale e le donne che sono andate a letto con un partner gay o bisessuale. Ad appoggiare questa richiesta teorica, il dottor Richard Tedder, che ha anche spiegato come il virus dell Hiv non sia affatto 'politically correct' e che si necessità di determinate finestre di tempo per escludere qualsiasi diagnosi. Nick Partridge, invece, capo esecutivo del Terrence Higgins Trust, non teme questi rischi, ma, provocatoriamente domanda:

"Mi sto struggendo dal cercare di pensare a quanti uomini non abbiano fatto sesso nel giro degli ultimi cinque o dieci anni. Che differenza farebbe?"

Non è solo Partridge a pensarla così e già un gruppo di 40 studenti ha protestato alla notizia di questa proposta, all'esterno del meeting a Greycoat Street. Il Dipartimento della salute ha comunque dichiarato che le scoperte e le novità ottenute da questo incontro verrano divulgate nel 2010.

Fonte | PinkNews

  • shares
  • Mail
4 commenti Aggiorna
Ordina: