Sandra Alvino oggi si sposa in chiesa

Salvo ripensamenti e colpi di scena dell'ultimo minuto, fra poco meno di un'ora, a Firenze, don Andrea Santoro unirà in matrimonio Sandra Alvino e Fortunato Talotta.

Sandra Alvino è donna dal 1982 (e, giustamente, lei ci tiene ad essere chiamata donna, dal momento che lo è a tutti gli effetti) e si è sempre battuta per poter celebrare il suo matrimonio in chiesa. Finora la chiesa cattolica si è opposta. Nella primavera dello scorso anno Sandra e Fortunato avevano annunciato il loro matrimonio, ma l'allora vescovo di Firenze, Ennio Antonelli (conoscenza di Queerblog...), lo bloccò. In proposito il cardinal Martino, da ieri ex presidente del Pontificio Consiglio della Giustizia e della Pace, ha definito questo matrimonio “contronatura”. Oggi don Santoro dovrebbe celebrare le nozze, a proprio “rischio e pericolo”. La diocesi, infatti, ha comunicato che monsignor Betori (altra nostra conoscenza), vescovo di Firenze, “aspetta i fatti” per prendere una decisione.

A Sandra e Fortunato vanno i nostri auguri. E il nostro plauso a don Andrea Santoro che si preoccupa di mostrare la chiesa come madre, come dovrebbe essere, e non come un arido coacervo di leggi dal sapore medioevale.

  • shares
  • Mail
5 commenti Aggiorna
Ordina: