Gay Pride Palermo 2013: Maria Grazia Cucinotta è la madrina

In vista del Pride nazionale che si terrà a Palermo, è stata indetta una conferenza stampa alla Camera dei Deputati in cui si è presentato l'evento.

Alla Camera dei deputati si è tenuta oggi la presentazione del Pride Nazionale di Palermo e anche del Pride di Roma. Ricordiamo le date: il Gay Pride nazionale si terrà a Palermo il 22 giugno e vedrà anche la partecipazione della presidente della Camera Laura Boldrini e della ministra per le pari opportunità Josefa Idem. A Roma il Pride si terrà sabato 15 giugno e avrà per slogan Roma città aperta.

Alla conferenza stampa di presentazione era presente anche Maria Grazia Cucinotta che sarà la madrina del Palermo Pride. Ricordiamo che quando a marzo scorso è stato annunciato che l’attrice sarebbe stata madrina del Pride nazionale, lei stessa aveva così commentato:

Nessuno ci può giudicare. Puntare un dito equivale a puntare una pistola.

In un’intervista rilanciata ieri dall’ANSA, Maria Grazia Cucinotta così ha parlato del Gay Pride di Palermo:

Sarà un red carpet per la vita, dove nessuno dovrà più vergognarsi di essere quello che è. Lotto perché i ragazzini che scoprono di essere omosessuali non debbano avere più paura di dichiararsi e di vivere il disagio del pregiudizio perché comunque la vita appartiene a tutti e devono viverla come si sentono, senza far male a qualcuno ma anche senza che qualcuno gli dica “Quello non è giusto”.

Alla conferenza stampa presso la Camera dei Deputati erano presenti anche il Presidente della Regione Sicilia, Rosario Crocetta, il sindaco di Palermo, Leoluca Orlando, e Titti De Simone, presidente del comitato pride.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail