Bimbo di otto anni vuole cambiare sesso: i genitori acconsentono

Bimbo di otto anni vuole cambiare  sesso: i genitori acconsentono Avevamo parlato circa un mese fa del bambino che a 12 anni voleva diventare donna e ha creato scandalo e scompiglio nella propria classe. E' di pochi giorni fa, invece, la notizia di un bambino dell'Arizona. Il suo nome era Joey Romero: oggi si fa ufficialmente chiamare Josie, in quanto i genitori, intervistati da Channel 4, hanno ammesso di essere riusciti a far modificare i documenti del loro figlio. La madre, Vanessia, spiega:

"Da sempre si sente una bambina. E’ stata una delle prime cose che mi ha detto quando ha iniziato a parlare. Abbiamo cercato di dirgli che in realtà era un maschio. Poi, arrivato a 4 anni, insisteva sempre di più: ’sono una femmina’"

Entrambi i genitori hanno accettato la condizione del figlio: Josie inizierà a prendere dei farmaci che interverranno sulla sua crescita. A 12 anni invece i primi ormon femminili per il primo processo di cambio sesso.

Cosa pensate in merito a questa decisione? I genitori stanno facendo la cosa giusta ad appoggiare un bambino di soli 8 anni oppure è una scelta troppo importante per essere presa in una così giovane età?

Foto | Giocattoleria

  • shares
  • Mail
4 commenti Aggiorna
Ordina: