Campagna contro la violenza a scuola: c'è anche l'omofobia


Sorpresa, sorpresa! In effetti un primo, timido passo nella lotta all'omofobia è stato compiuto dalla ministra Carfagna, responsabile delle Pari Opportunità. Insieme alla collega Maria Stella Gelmini, infatti, oggi presentano la settimana del No alla violenza nelle scuole.

Basta andare sul portale dello studente per trovare la presentazione della campagna, che si articola su diversi obiettivi: stalking, discriminazioni razziali, violenza sulle donne, violenza online e - attenzione - anche omofobia, cui è dedicata una specifica scheda.

Non è molto, anzi sarebbe il minimo per adempiere ai doveri istituzionali del dipartimento delle Pari Opportunità. Però, dopo che per un anno la ministra non aveva neppure incontrato le associazioni lgbt fa piacere che invece si usino i report dell'Arcigay come fonti sui casi di violenza anti-gay avvenuti in Italia. Un primo segnale nella giusta direzione.

  • shares
  • Mail
8 commenti Aggiorna
Ordina: