Sempre più gaya la programmazione di SkyShow

Nonostante le idee politiche e conservatrici di Robert Murdoch, sui suoi canali le tematiche ed i programmi "gay oriented" continuano a trovare terreno fertile e spazio a volontà (lo ha detto anche L'Espresso la settimana scorsa). Se in Italia non ci fossero Sky e La7 in tv saremmo alla preistoria. Se infatti dal 31 gennaio saremo orfani di GayTv, c'è qualcuno che ci sta già preparando una succulenta alternativa. Tanto che uscire di casa quest'inverno sarà più difficile.

Vi abbiamo già parlato delle interessanti novità (il ciclo di film a tematica gl e lo spettacolo di Geppi Cucciari) di SkyShow, il nuovo canale di comicità e divertimento della tv satellitare. Ma il palinsesto non si esaurisce così.

Tra i conduttori, tanto per cominciare, c'è Fabio Canino al quale è stato affidato un telegiornale satirico in onda dalla seconda metà di febbraio. Ogni venerdì, inoltre, andrà in onda "Funny and gay", ovvero una serie di telefilm di taglio omosex in esclusiva per il piccolo schermo. L'unico programma che in apparenza sembra più per un pubblico etero è "Shake it", condotto dalla bellissima Laura Barriales (una modella emergente molto promettente), i cui autori però sono il solito duo Andreotti-Meloni, penne fertili e scintillanti di Lucia Ocone e Paola Cortellesi. Direttore di rete è Stefano Orsucci, ovvero quello che ha portato a La7 cose come "I fantastici 5" e "The L word". Capito tutto adesso?

(La foto è tratta da "Eating out 2", uno dei film gay trasmessi su Sky in anteprima assoluta.)

  • shares
  • Mail