Ruoli e personaggi gay nei telefilm: "Desperate Housewives"

Personaggi gay nel telefilm "Desperate Housewives Uno dei telefilm di maggiore successo in America (e nel resto del mondo) è senza ombra di dubbio "Desperate Housewives", con le cinque casalinghe e le loro avventure sentimental/thriller. Nel corso di queste cinque stagioni (da poco è iniziata la sesta) non sono passati moltissimi personaggi gay e solo alcuni hanno avuto un decente sviluppo di trama .

Andrew è sicuramente quello meglio descritto e ricco di sfumature: figlio di Bree, è sempre stato soffocato dalle attenzioni e dalla ricerca di perfezione della madre, armata di sorriso 36 denti per le occasioni di festa e sopracciglia accigliate ed espressione cupa nelle circostanze negative. E' nella prima serie che scopriamo natura del giovane: da un'iniziale bisessualità (accompagnata dal grido "Io non sono gay!" quando viene scoperto da Susan la vicina di sua madre, mentre si bacia in piscina con un altro ragazzo), Andrew alla fine accetta amaramente la propria sessualità. La madre invece cerca di convincerlo dell'errore che sta commettendo, ostacolando in tutti i modi la nuova relazione del figlio con il bel Justin.

Trovo esilarante la puntata in cui viene invitato a cena (senza informarne il figlio) il prete di Fairview che tenta di far comprendere ad Andrew che essere omosessuali è sbagliato. Ma viene rimproverato da Bree per essere troppo accondiscendente e la donna assicura al figlio che se continuerà così "andrà all'inferno". Andrew a quel punto, 'aggredito' per primo proprio dalla donna, diventa cattivo: sfida la madre, la accusa di abusi sessuali, la porta direttamente lui all'inferno, prendendola per mano. Addirittura userà la propria sessualità per irretire un nuovo amore del genitore e portarselo a letto, davanti ai suoi occhi. Solo quando Bree si accorgerà di averlo perso per sempre (e poi ritrovato) capirà che non c'è nulla di sbagliato nella sua natura. E alla fine benedirà persino la storia d'amore del figlio con un rinomato dottore della città. Il potere del cambiamento provocato dall'amore per il proprio figlio. Ma Andrew non è l'unico "protagonista gay".

Lee e Bob interpretano una coppia che si è trasferita da poco a Fairview: da subito sono al centro della curiosità e dell'attenzione dei vicini ed è comico assistere ai tentativi (fallimentari) di Susan nel risultare simpatica davanti a loro due per essere "politically correct". Di loro si sa poco, tranne le professioni e che uno è molto maschio mentre l'altro è più 'femminile'. Ma l'evoluzione dei loro personaggi manca totalmente nella storia: ci sono, a volte interagiscono, ma in poche altre hanno un ruolo importante nella storia(e se assumono importanza è sempre nella direzione della trama principale delle vere casalinghe della storia).

E rispetto ad Andrew, i loro caratteri restano appena delineati e appiano molto superficialmente. Ma qual'è la vostra impressione riguardo alla caratterizzazione ed evoluzione dei personaggi gay in "Desperate Housewives"(DH)?

Foto | TvFanForums

  • shares
  • Mail
5 commenti Aggiorna
Ordina: