Microsoft dona 100.000 $ per i diritti gay

Microsoft dona 100.000 $ per i diritti gay La Microsoft Corporation ha donato 100.000 $ per le campagne che si terranno a Washington. Il prossimo mese, lo stato promuoverà un referendum per capire se alle coppie gay dovrebbero essere concessi i medesimi privilegi compresi invece nei "partnership domestic", le unioni civili "famigliari" etero.

E' la più ingente donazione a favore di una campagna gay mai rilasciata da un singolo ente o individuo. Il referendum avverrà il 3 novembre e se i votanti dello stato lo approveranno permetterà alle coppie gay di equiparare quelle eterosessuali per quanto riguarda i diritti nelle unioni, tra i quali l'adozione. Fino ad ora, la legge in vigore infatti permette solo alcuni dei benefici dati alle coppie sposate etero: la Washington Families Standing Together ha raccolto circa 780,000 $ e ne ha spesi circa 200.000 $.

La fronda avversaria, i Protect Marriage Washington, ha invece racimolato circa 60,000 $ e spesi solamente 35,000 $. E alla data fatidica mancano circa tre settimane.

Foto | BlogRunner

  • shares
  • Mail