Pregiudicato rapina trans, fugge e dimentica la jeep

Pregiudicato rapina trans: ruba la borsa e dimentica la jeep Questa storia è talmente assurda da strappare un sorriso. Alcune sere fa, un pregiudicato di Monza, 35enne, dopo aver abbordato un trans per consumare un rapporto sessuale, ha cercato di rapinarlo. C'è anche riuscito, purtroppo, portando via con sè circa 400 euro e un cellulare.

Ma il la trans questa volta ha reagito e ha colpito l'uomo, disarmandolo del coltello e facendolo fuggire, talmente velocemente da fargli dimenticare un piccolo particolare utile agli inquirenti per identificarlo: la sua jeep e le chiavi. E così, dopo la denuncia, i poliziotti lo hanno rintracciato e arrestato nella propria casa, dove viveva con la moglie.

Anche lì, intelligentemente, ha cercato di non farsi trovare; si è infatti nascosto in balcone, dietro lo stendibiancheria. Peccato non abbia scelto di rifugiarsi direttamente sotto al letto o dietro la tenda...

Foto | RomagnaOggi

  • shares
  • Mail
2 commenti Aggiorna
Ordina: