Per un quotidiano essere gay è causato dalle "incurabili disfunzioni ormonali della madre"

Per un quotidiano essere gay è causato dalle "incurabili disfunzioni ormonali della madre"
La libertà di stampa e di parola è qualcosa di assolutamente intoccabile. Siamo proprio noi i primi ad usufruirne e tutti quanti ì, per fortuna, possiamo farlo nel nostro quotidiano. Non siamo infallibili, a volte io in primis faccio errori: non sono perfetto. Ma il vero problema nasce quando, in prima pagina su un giornale locale "La gazzetta del sud", della zona di Messina, si trova un trafiletto di poche righe, intitolato "Ossidiana" e nel quale si legge questo:

"Che il capo del vincente partito liberale tedesco si presenti avendo accanto il suo compagno di vita non sorprende. La Germania è
ben nota per l'istruzione anche scientifica dei suoi abitanti. In Italia, invece, di tanto in tanto neosquadristi compiono atti di violenza sui "diversi". Diciamo ai manigoldi che i «disordini sessuali» sono purtroppo conseguenza delle quasi incurabili disfunzioni ormonali delle madri. A proposito: il Servizio sanitario nazionale copre parzialmente le costose cure. Perché alle Camere non danno il via a una legge per aiutare tante sventurate famiglie?"

In poche righe, si parla di disfunzioni ormonale di madri e consigli, disordini sessuali, famiglie "sventurate" e appelli allo Stato per intervenire. Nessuno all'interno del quotidiano si è accorto di un messaggio razzista, di un sottotesto di solito paragone scontato, offensivo e ignorante dell'omosessualità come una malattia da curare. "Il servizio nazionale sanitario copre parzialmente le costose cure": forse quelle del cambio sesso ma che sappia ancora non esistono sportelli legalizzati per aiutare a guarire dall'omosessualità. Ma ci sono scuole e studi che possono guarire dall'ignoranza.

Foto | Cadoneghenet

  • shares
  • Mail
14 commenti Aggiorna
Ordina: