Francia: gay aggrediti con la soda caustica

Francia: gay aggrediti con la soda caustica Una notizia di una violenza raccapricciante arriva direttamente dalla Francia, dove un'aggressione omofobica è sconfinata nella follia e nel sadismo più puri.

A Melun, nella zona sud est di Parigi, una coppia di uomini, di 27 e 40 anni, si sono trasferiti in un nuovo appartamento. Fin dal loro arrivo, alcuni vicini si sono dimostrati insofferenti dinanzi alla loro presenza: alcuni delinquenti li hanno infatti immediatamente accolti con insulti e minacce. E purtroppo quello non sarebbe stato che l'inizio...

Dall'appartamento, durante il trasloco, è scomparsa una delle copie delle chiavi di casa. E nella stessa notte in cui ciò è accaduto, i due, appena trasferitisi, sono stati al centro di una feroce e brutale aggressione.

Due uomini vestiti di nero sono entrati nella loro abitazione e, dopo aver minacciato la coppia con una pistola Taser a impulsi elettrici e averli colpiti, li hanno legati stretti e hanno rovesciato sui loro corpi una sostanza che serve a sturare i condotti idraulici a base di acido/soda caustica.

I due, ricoverati in ospedale, ora soffrono per le gravi bruciature riportate dalla violenza.

Fonte | TicinoOnLine

  • shares
  • Mail
17 commenti Aggiorna
Ordina: