Zachary Quinto lavora molto di più da quando ha fatto coming out

Zachary Quinto, che ha fatto coming out nel 2011, ha recentemente affermato di lavorare molto di più da quando ha detto pubblicamente di essere omosessuale. E c’è chi dice che il coming out sia un modo per interrompere la carriera degli attori…

Zachary Quinto lavora molto di più da quando ha fatto coming out

Una delle scuse più usate per giustificare il fatto che i vip difficilmente fanno coming out è quella che la loro carriera potrebbe avere un contraccolpo. Per quel che riguarda il mondo del cinema e della tv, abbiamo due filoni di pensiero: una che invita attori e attrici a fare coming out perché in questo modo si lavora meglio, l’altra è quella di tacere e negare quanto più possibile tutte le voci sul proprio orientamento sessuale. La prima tendenza, come è noto, è capeggiata da sir Ian McKellen, la secondo da Rupert Everett che non perde occasione per dire quanto si sia pentito di aver fatto coming out.

A sostegno della tesi difesa da Ian McKellen si è schierato – con i fatti – Zachary Quinto che, come è noto, si dichiarò omosessuale nel mese di ottobre 2011. Quinto ha rivelato in questi giorni che da quando ha fatto coming out ha lavorato molto più di prima. Ha affermato Zachary Quinto:

Se le persone non vogliono lavorare con me per via del mio orientamento sessuale, io non ho alcun interesse a lavorare con loro. Davvero non mi sento di stare in una posizione che mi limita.

La filmografia di Zachary Quinto sta a lì dimostrare che se una persona sa fare bene il suo lavoro, l’orientamento sessuale passa in secondo piano. Poi, ovvio, se si lavora male ogni scusa è buona per dare la colpa agli altri…

Ebbe a dire Zachary Quinto qualche tempo fa, quando spiegò le ragioni del suo coming out:

Stiamo assistendo a un enorme cambiamento delle coscienze in tutto il mondo. Ci troviamo sul limite di una grande trasformazione nella nostra cultura e nel governo. Credo nel potere della volontà di cambiare la nostra società ed è mia intenzione vivere una vita autentica di compassione, di integrità e di azione.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail