Festa delle Famiglie 2013 in varie città italiane

Nove città italiane ospiteranno domani la Festa delle Famiglie 2013: una giornata per sottolineare che in tutto il mondo ci sono bambini con mamme lesbiche o papà gay, ma in alcuni paesi, compreso il nostro, non godono degli stessi diritti degli altri bambini.

Festa delle Famiglie 2013 in varie città italiane

Ferrara, Genova, Milano, Napoli, Palermo, Perugia, Roma, Torino, Venezia ospiteranno domani la Festa delle Famiglie 2013. E sottolineiamo famiglie, perché di famiglia non ce n’è solo una. Leggiamo sul sito delle Famiglie Arcobaleno:

Sembra una favola. Una piccola associazione viene fondata nel 2005 da un pugno di genitori omosessuali. Otto anni dopo, la ritroviamo a organizzare insieme alle maggiori organizzazioni progressiste italiane un evento di portata mondiale.

La quinta edizione della Festa delle Famiglie, infatti, si svolge in contemporanea in tutto il mondo. Insieme alle Famiglie Arcobaleno partecipano Legambiente, Amnesty International e il Coordinamento Genitori Democratici (“l'unica associazione laica italiana dei genitori che opera sul territorio nazionale da quasi quarant’anni, da quando cioè Gianni Rodari e Marisa Musu la fondarono”).

Dicevamo che si tratta di una festa di portata mondiale: la Festa delle Famiglie, infatti, è stata inserita nelle celebrazioni dell’IFED, la Giornata Internazionale per l’Uguaglianza tra le Famiglie. Domani, pertanto non daranno in festa solo Ferrara, Genova, Milano, Napoli, Palermo, Perugia, Roma, Torino, Venezia, ma anche Monaco di Baviera, Atene, Boulder (Colorado), Helsinki, Valencia, Tel Aviv e via dicendo in tutto il mondo in cui si festeggeranno le Famiglie.

Un’occasione per giocare, costruire, dipingere; per godersi laboratori, concerti, spettacoli teatrali; per scoprire la natura e la biodiversità, apprendere la democrazia dei diritti, e soprattutto incontrare famiglie di ogni tipo e toccare con mano che si somigliano tutte. E che stanno bene insieme. Una giornata per ricordarci che in tutto il mondo ci sono bambini con mamme lesbiche o papà gay, ma in alcuni paesi, compreso il nostro, non godono degli stessi diritti degli altri bambini.

Sulla pagina Facebook della Festa delle Famiglie 2013 è possibile prendere visione del programma delle iniziative nelle varie città italiane. Se potete, partecipate, perché “se qualcosa può cambiare, lo cambieremo tutti noi. Insieme. In festa”.

  • shares
  • Mail