Germania: Baviera ritira ricorso contro adozioni gay

Baviera ritira il ricorso contro adozioni gay In Germania, nel 2005 era stata approvata una legge che permetteva, in una coppia gay, di poter adottare il figlio del proprio partner come "madrina" o "padrino", per potergli assicurare una costante presenza e una crescita protetta in qualsiasi caso.

La cattolicissima Baviera, invece, ha cercato in boicottare questa decisione, ritenendo le adozioni in una coppia gay come qualcosa di "contro natura" (evviva l'originalità...)

Pare invece che da sabato sia stato ritirato il ricorso. Il motivo? Il più accreditato riferisce come causa la pubblicazione di uno studio, approvato dal governo, nel quale attraverso una documentazione viene dimostrato non vi sia alcuna differenza tra bambini cresciuti in coppie omosessuali e quelli cresciuti da coppie "tradizionali". E 7 giorni dopo, il ricorso dalla Baviera è stato "misteriosamente" ritirato. Una casualità?

Foto | Blogmamma

  • shares
  • Mail
2 commenti Aggiorna
Ordina: