Preferisci essere definito omosessuale o gay?

Preferisci essere definito gay o omosessuale?A proposito di etichette e definizioni ho trovato questa domanda su Yahoo! Answers:

Mi dà fastidio che per definire una persona omosessuale si ricorra al termine “gay”... Sapete che gay deriva da “gaiè”, cioè gioia, allegria ed è legata all'idea che gli omosessuali siano delle macchiette che camminano, incapaci di essere seri ed avere sentimenti profondi?

Premesso che la lingua, come sappiamo, è dominata dal principio di economia e quindi nella sua evoluzione sceglierà sempre il percorso più conveniente, voi quale termine preferite? E che ne pensate della domanda posta dal tipo?

  • shares
  • Mail
30 commenti Aggiorna
Ordina: