Una giornata per Alfredo Ormando

Il 13 gennaio 1998 Alfredo Ormando, poeta siciliano, si tolse la vita in piazza San Pietro per denunciare l'omofobia vaticana. Un gesto clamoroso che scosse l'opinione pubblica mondiale ma che non ha convinto le gerarchie ecclesiastiche a mutare atteggiamento verso la comunità lesbica e gay.

Come ogni anno, il 13 gennaio, le associazioni glbt rendono omaggio, dedicano giornate, organizzano incontri in memoria di Ormando e del suo significativo seppur estremo gesto (nella foto una manifestazione dedicata a Ormando davanti a San Pietro degli anni passati con tutti gli esponenti dell'associazionismo glbt romano). Di una di queste iniziative ne ha già parlato Aelred qui.

Arcigay domani organizza una giornata di incontro e di riflessione, dedicata al dialogo con esponenti e gruppi religiosi. Tra gli appuntamenti: il tradizionale SIT IN in piazza Pio XII alle 12.00; un Convegno Internazionale su fede e omosessualità, alle 16.30 presso la Sala della Fondazione Olivetti in via Zanardelli 34 a Roma, a cui partecipano importanti esponenti del mondo religioso di ogni confessione e del giornalismo.

Il programma completo su: www.january13.org

  • shares
  • Mail
2 commenti Aggiorna
Ordina: