La purezza ritrovata di Rupert Everett

Rupert Everett ha deciso di abbandonare la fisicità per concentrare sulla purezza.

Ruper-Everett-gay

Rupert Everett ha spesso fatto discutere per le sue dichiarazioni in merito all'ambiente gay e alla sua omosessualità. Tra le sue ultime uscite, non è passato sicuramente inosservato l'invito agli attori a non fare coming out come fece lui ai tempi, diversi anni fa:

Gli uomini eterosessuali hanno più opportunità di interpretare personaggi gay e poi vincere premi, ma questo al contrario non funziona.

Inoltre, ammise di essere stato molto promiscuo quando era più giovane:

Ero una sgualdrina, amavo il sesso. A scuola ti dicevano di dire una “Ave Maria” tutte le volte che avevi un’erezione. Non dovevano per forza essere attraenti. Molto dipendeva da come le luci ti illuminavano o da come i drink ti stendevano. La mia intera esistenza ruotava intorno al sesso, in un modo o nell’altro.

Ora, l'attore, 53 anni, ha ammesso di non essere più interessato al sesso, di non essere più celibe e di avere un compagno da parecchio tempo

Ho usato questa cosa per essere motivato ​​a essere più puro. Penso che accada a un uomo, è parte di una crisi di mezza età. Ma è stato molto carino, in un certo senso, perché faccio un sacco di altre cose, invece. Dal momento che si è fermato questo bisogno, questa forza trainante, mi sono sentito molto più tranquillo.

Chissà cosa penserà il suo fidanzato di questa decisione...

  • shares
  • Mail