Glee, il telefilm più gayfriendly, rinnovato per altre due stagioni

Glee a rischio chiusura? Nient'affatto... Il telefilm rinnovato per altre due stagioni.

glee_season_4

L'ultima stagione di Glee non sta brillando per gli ascolti e, nelle scorse settimane, la voce di una cancellazione del telefilm sembrava diventare sempre più insistente. I fan erano preoccupati di non poter assistere più alle avventure di Rachel e Kurt.

Ebbene il rumour non è stato semplicemente smentito ma la Fox ha anche deciso di confermare lo show per ben due anni. Ci saranno quindi sia la quinta, sia la sesta stagione del telefilm, come confermato anche TvBlog.

Nel frattempo negli USA, Glee è stato indicato come il telefilm "più gay" di sempre. Scopriamo insieme perché.


  • Ci sono personaggi gay (Kurt e Blaine) e lesbiche, Santana.

  • È stato anche inserito il personaggio di una trans, Unique.

  • Jane Lynch ha vinto un Emmy nel 2010 per il ruolo di Sue Sylvester

  • Chris Colfer ha ottenuto un Golden Globe per il personaggio di Kurt

  • La serie tv è stata ideata da Ryan Murphy (tra gli altri suoi successi The New Normal, American Horror Story e Nip/Tuck)

Ecco le parole della Fox che accompagnano la notizia del rinnovo della serie tv:

Glee ha debuttato come primo e unico successo del genere commedia musicale in tv, e più di quattro anni dopo continua a sfidare i generi, a seguire nuove strade e ad avere un impatto significativo sulla cultura popolare.

E voi? Appassionati delle trame gay e delle storie Lgbt raccontate nella trama?

  • shares
  • Mail