I gay potranno entrare tra i boy scout?

Il consiglio nazionale dei Boy Scout of America dovrà valutare se accettare giovani gay nell’associazione. In ogni caso, gli adulti omosessuali non saranno ammessi in alcun caso.

La Fondazione Merck non finanzierà più i boy scout perché omofobi

Tengono ancora banco i Boy Scout of America per via della loro politica omofoba. Ora hanno fatto un passo in avanti che è allo stesso tempo un passo indietro. È stato proposto, infatti, di cambiare il loro regolamento in modo che i giovani gay possano entrare a far parte del gruppo. Ma solo i giovani, perché gli adulti gay continueranno a non poter entrare nell’associazione.

Secondo Deron Smith, portavoce dei Boy Scout of America, l’associazione ritiene che:

a nessun giovane debba essere negata l'iscrizione ai Boy Scout of America sulla base dell'orientamento sessuale.

Il consiglio nazionale si riunirà a partire dal prossimo 22 maggio e dovrà discutere in merito (il processo di revisione del regolamento interno è in corso da mesi) e poi decidere a maggioranza.

In pratica significa che i capi potranno essere solo eterosessuali, mentre le giovani leve potranno essere omosessuali. Il che pone un problema: quando i giovani gay diventeranno adulti verranno mandati via dall’associazione? E se rimarranno potranno fare i “capi” come i loro colleghi etero o, in ogni caso, saranno sempre boy scout di serie b?

Secondo Patrick Boyle – autore del libro L’onore degli scout che studiò gli abusi sessuali all’interno dell’associazione statunitense – quello proposto è “un cambiamento epocale per l’istituzione dei boy scout”, considerato il fatto che per oltre un secolo il gruppo è stato praticamente ingessato e sempre uguale.

È senza dubbio un cambiamento, anche se non lo definirei epocale visto che, allo stato attuale delle informazioni, risulta che si è aperto solo un piccolo spiraglio e nulla più.

Via | Gayburg

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail