Per Rick Santorum i matrimoni gay sono colpa di Will & Grace

Rick Santorum è contrario ai matrimoni gay e ai diritti Lgbt. Ecco, recentemente, fin dove è arrivato il suo pensiero...

Will-grace

Ok, alzi la mano chi tra di voi non ha mai visto anche una sola puntata di Will & Grace. Io lo amavo e lo amo tuttora. Ho riso di cuore, di gusto, mi sono emozionato, divertito, commosso e, ancora oggi, rimpiango la sua assenza dalla tv. Ma si può sempre recuperare le vecchie puntate.

Perché vi parlo di questo telefilm? Per una notizia curiosa che arriva dagli Usa. Rick Santorum, in corsa l'anno scorso per le Presidenziali tra i Repubblicani, ha recentemente collegato questa richiesta insistente di matrimoni gay proprio a Will & Grace. Secondo lui, mai si era pensato così tanto alle nozze tra persone dello stesso sesso fino alla fine degli anni '90 quando, guarda caso, il telefilm è nato.

Era infatti il 1998 quando in America andava in onda questa serie tv. E probabilmente da allora tutti hanno iniziato a ripetere meccanicamente "Nozze gay, nozze gay, nozze gay" come robot:

Un programma in tv ha iniziato a cambiare le cose e questo è Will & Grace.

Curiosità. Anche Joe Biden, a favore invece dei legami Lgbt, ha citato il telefilm elencandolo tra i cambiamenti di cultura più importanti:

Credo che Will & Grace abbia fatto molto più nell'educare il pubblico americano di quasi qualsiasi cosa nessuno abbia mai fatto finora. La gente teme ciò che è diverso. Ora stanno cominciando a capire.

A Rick Santorum facciamo rispondere Karen con il suo "It's Enough", che dite?

  • shares
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina: