Navratilova: divorzio senza esclusione di colpi

martina navratilova Martina Navratilova e la moglie Toni Layton stanno divorziando. E nell'era modera in cui i matrimoni gay, in alcuni stati sono permessi, non vogliono essere da meno a quelli etero, anche nelle battaglie legali che accompagnano l'intenzione di separarsi. Sembra infatti che nella coppia sia accaduto l'irreparabile ed è stata proprio la Layton a dichiarare guerra pubblica alla (quasi ex) compagna, accusandola di averle distrutto la vita. Non abbastanza soddisfatta, è scesa nei particolari:

Mi ha scaraventato per strada con soltanto i vestiti che avevo addosso! E ha cambiato le serrature di tutte le 6 magioni che condividevamo dal 2001!

Come riporta anche DeluxeBlog, le richieste per crudelta fisica, emotiva e mentale comprendono svariati milioni di dollari e oggetti personale che appartengono alla Layton stessa, come vasi, animali, gioielli, 2 fucili e una pistola ( e visto l'andazzo io eviterei di darle ad una delle due...).

L'unica problema, come scrive "Il Corriere della sera", è lo stato in cui tutto questo sta avvenendo, la Florida, che non riconosce le unioni omosessuali. La speranza di Toni però trova la sua forza nell'accordo prematrimoniale che le due avrebbero accordato in caso di divorzio, ovvero dividere in proprietà uguali beni e ricchezze. Martina, dal canto suo, sembra stia cercando un accordo con i legali della moglie, temendo la pubblicazione di un libro in cui possano essere svelati " segreti torbidi del suo passato e gli intrighi con la rivale Evert". Insomma, è un periodo molto delicato per la tennista, record per le nove vittorie a Wimbledon.

Anche questo serve a dimostrare che le uguaglianze tra etero e gay sono sempre più vicine. Le due sembrano infatti voler emulare il divorzio discusso tra Paul McCartney e Heather Mills, costato una fortuna al cantante. La favola del "E vissero felici e contenti" si trasforma spesso in una "Guerra dei Roses" senza esclusione di colpi e i ricordi, i bei momenti passati insieme e le risate abbracciati, restano solo sbiadite fotografie, chiusi nei cassetti della memoria. Omo & etero.

  • shares
  • Mail
4 commenti Aggiorna
Ordina: