Arriva l'estate, le belve omofobe si scatenano


Vi sono stati tempi in cui, con l'avvento della bella stagione, il desiderio di uscire e magari passare alcune ore in luoghi deputati al cruising gay o nelle piazze, ritrovo storico di gay e lesbiche, era un fatto normale, quasi una liturgia che si rinnovava di anno in anno. C'è tra i tanti, un bel libro di Andrea Ambrogetti: "Sotto il cielo notturno di Roma" (Ed.ni Progetto Cultura), che narra le vicissitudini di tre ragazzi, in un'estate romana di metà anni Novanta. Altri, sicuramente potrebbero raccontare di Milano, Catania, Napoli, Palermo. Sarebbe bello che qualche nostro lettore o lettrice ce la raccontasse. Erano quelli luoghi in cui, al massimo, arrivava qualche pattuglia e, magari ci facevi amicizia (ma non sempre). I casi di delinquenza omofoba, esistevano, ma erano rari.
Oggi che molti di questi luoghi si sono trasformati o scomparsi, mi piace pensare che ci sia stata una certa globalizzazione delle idee e degli incontri. Però, ahinoi, sempre più frequentemente dobbiamo registrare atti di teppismo e violenza contro persone GLBT e, ahinoi, non succede solamente al calar della notte e nei tempi che vorremmo dedicare al sano divertimento. Però, a quanto pare, è proprio la sera, il tempo propizio a scatenare le omofobie. A Napoli, una ragazza di 26 anni è stata aggredita a piazza Bellini, luogo storico per il ritrovo GLBT. Ora si trova in gravissime condizioni in ospedale, rea di aver difeso da altra violenza, un gruppo di gay. Credo di poter esprimere alla ragazza, a nome mio, di queerblog e anche il vostro, auguri di pronta e sana guarigione. Spero altrettanto che le autorità e le persone addette alla sicurezza possano far capire alle belve notturne che si accaniscono contro di noi, di fermare il loro odio e la presunzione che gay, lesbiche, trans, possano essere fatti oggetto della loro violenza e farla franca. E forse, sta anche a noi, in qualche maniera, riuscire a cambiare questa Italia sempre più razzista e sempre più omofoba. E' il mese dei Gay Pride, mica degli assalti alle persone GLBT. Chiaro?

  • shares
  • Mail
14 commenti Aggiorna
Ordina: