Luca Argentero: quando a parlare è il rispetto

luca_argentero Succede che mentre torni nella verde valle per compiere il tuo dovere da buon cittadino ( leggasi: votare) ti trovi tra le mani un giornale, nel quale leggi una rilassante intervista. Potrei dire di averla trovata in Focus o in qualche altro giornale "culturale", invece mi cospargo il capo di cenere e ammetto di averlo letto sul numero 24 di 'Vero'.

Vincenzo Petraglia ha incontrato e posto alcune domande al bel e talentuoso Luca Argentero e, ovviamente, come da tradizione, ha sottolineato il doppio ruolo di gay dell'attore, sia in " Saturno contro" che in "Diverso di chi", entrambi successi al botteghino.

E le risposte di Luca sono sempre molto rispettose: non ci sono battute facili, non c'è disprezzo, non c'è disagio o imbarazzo 'schifato': c'è la confessione sincera di un attore, etero, che si ritrova a dover interpretare diversi ruoli nel corso della propria carriera. E non solo questo...

Alla domanda su come sia stato baciare Filippo Nigro ( partner in Diverso da chi) ha risposto:

" Io e Filippo siamo delle autentiche autorità in materia ( a livello di interpretare personaggi gay) per cui assolutamente nessun imbarazzo. Certo, non si tratta di una cosa hce fai tutti i giorni e pertanto non sei molto abituato. Però per esigenze di copione lo fai tranquillamente, così come reciti qualsiasi altra scena: è il nostro lavoro"

Infine il giornalista gli ha chiesto se è inutile fare paragoni con i baci che si scambia con la fidanzata Myriam Catania. E qui Argentero, nella risposta, trova anche spazio per una sua personale e condivisibile idea riguardo all'omofobia e politica italiana.

" Per quanto Filippo sia un bel ragazzo, direi proprio che il paragone non regge! Sono molto contento di aver fatto questo film anche perchè in giro c'è ancora troppa omofobia e le istituzioni sembrano aver perso un po' per la strada le questioni che riguardano i diritti omosessuali. Personalmente non ho mai sofferto di omofobia forse perchè nella mia vita, fra lavoro e amicizie, di omosessuali ho la fortuna di frequentarne diversi, tutte persone squisite."

Ha detto più Argentero in questa intervista di qualcuno che difende i nostri diritti e le pari opportunità in anni di lavoro...

  • shares
  • Mail
10 commenti Aggiorna
Ordina: