Anche nozze gay in “Giovani sposi”, nuova docu-serie di MTV

Nella giungla di tutti quei programmi che parlano di abiti nuziali, di torte matrimoniali, di wedding planner e compagnia cantando, MTV propone una docu-serie che prova a guardare ai sentimenti degli sposi, in particolare dei giovani sposi.

Giovani sposi, docu-serie di MTV

Giovani sposi è il nome della serie che inizia oggi su MTV: si tratta di una docu-serie dedicata alle giovani coppie appena sposate in onda ogni sabato alle 17,40 con doppio appuntamento. L’idea alla base è quella di mostrare che i giovani sono capaci di vivere rapporti intensi e di impegnarsi seriamente, al di là del mordi e fuggi e delle relazioni virtuali che spesso caratterizzano questi nostri giorni.

Il secondo episodio che andrà in onda questa sera, 30 marzo 2013, si aprirà con la storia di Oscar e Jordan, due ragazzi gay che desiderano coronare il loro sogno d’amore. Il fatto è che Oscar e Jordan vivono in Texas, stato in cui i matrimoni tra persone dello stesso sesso non sono riconosciuti. I due, però, vogliono lo stesso progettare una cerimonia di impegna. Al momento di annunciare la loro scelta alle rispettive famiglie, però, sorgono diverse difficoltà e alcuni dubbi.

Dicono da MTV:

Giovani Sposi propone un racconto emozionante e intenso fatto direttamente dai protagonisti, ripresi in ogni istante della giornata prima del grande passo, nel momento del fatidico “si”, nel corso della luna di miele e per un anno dal giorno del loro matrimonio. In ognuna delle puntate l’occhio di MTV entrerà così nel rapporto di giovani coniugi passando dall’entusiasmo iniziale alle inevitabili scosse di assestamento, al rapporto con le rispettive famiglie e anche alle tensioni causate dal lavoro, dai figli o da un trasloco, accompagnando con le immagini la vita e l’amore di coppie moderne formate da persone di religione differente, di cultura diversa oppure dello stesso sesso, decise a vivere ogni attimo della loro vita insieme e a superare ogni difficoltà.

  • shares
  • Mail