Aggressione omofoba nel centro di Parigi

Anche una grande città, anche una capitale europea può diventare teatro di attacchi anti-gay. È successo lunedì a Parigi, dove tre uomini sono stati circondati, insultati e colpiti con pugni e calci da un gruppetto di giovani, tra i 17 e i 25 anni.

Il gruppo degli aggressori, composto da una quindicina di individui, ha apostrofato i tre malcapitati - tra i 27 e i 46 anni - a colpi di "froci di merda" e altre amenità del genere, proprio nel centro di Parigi, di fronte al municipio del terzo arrondissement. Solo l'intervento della polizia ha impedito conseguenze peggiori, ma mentre scappavano i teppisti hanno minacciato le vittime, intimando loro di non farsi rivedere in zona.

Gli agenti hanno spiegato che il gruppetto fa spesso incursione nella zona.

  • shares
  • Mail
2 commenti Aggiorna
Ordina: