Corriere: la Nannini vive con coraggio la sua omosessualità

Gianna Nannini è lesbica? Qualunque persona con un minimo di intelligenza non si porrebbe neppure l'interrogativo, tanto più che parecchi anni fa la stessa cantante rivelò il proprio orientamento sessuale, anche se poi non ha mai insistito troppo sul'argomento.

Adesso, però, il Corriere della Sera - che è in vena di sincerità - ne parla come qualcosa di assodato, anzi un elemento della libertà di vita della rocker senese: Gianna ha il coraggio di vivere la sua omosessualità, scrive Valerio Cappelli sul quotidiano milanese.

L'argomento in effetti non è gratuito, visto che la Nannini ha realizzato la colonna sonora dell'ultimo film di Valeria Solarino, "Viola di mare", di Donatella Maiorca, in cui si racconta la storia di due ragazze lesbiche nella Sicilia dell'800: Angela, «una ragazza che per amare è stata costretta a tagliarsi i capelli, a fasciarsi il seno, in un certo senso a diventare uomo anche se lei si è sempre sentita donna», e Sara, la ragazza di cui è innamorata. Il film è prodotto da Maria Grazia Cucinotta.

  • shares
  • Mail
4 commenti Aggiorna
Ordina: