Usa: la Louisiana deve riconoscere due genitori gay

Lo stato americano della Louisiana ha 15 giorni di tempo per scrivere sul certificato di nascita di un bambino i nomi di entrambi i genitori gay che lo hanno adottato. Lo ha deciso un giudice federale che ha accolto la richiesta di Oren Adar and Mickey Smith, i quali hanno adottato il bambino a New York.

Il problema è che il piccolo è nato in Louisiana e i genitori, per aggiungerlo alla propria assicurazione sanitaria, hanno bisogno di un certificato di nascita corretto, con i due nuovi genitori. La Louisiana, però, non autorizza le adozioni alle coppie non sposate e non riconosce i matrimoni fra persone dello stesso sesso; per questo motivo l'ufficiale dell'anagrafe Darlene Smith ha respinto la richiesta dei due nuovi padri, in nome della legge locale.

Il giudice, che ha prima accolto la domanda dei genitori adottivi e poi respinto il ricorso presentato dallo stato, ha emesso la sua sentenza; la Louisiana ha presentato un altro ricorso a una corte di livello superiore. Non si sa però come finirà la vicenda.

  • shares
  • Mail
8 commenti Aggiorna
Ordina: