Polonia: Kaczynski invita una coppia gay a Varsavia

Avete presente il presidente polacco Lech Kaczynski? È uno dei due gemelli che qualche anno fa hanno sprofondato il paese in un'atmosfera da regresso medievale e da caccia alle streghe, prendendo di mira in particolare i gay.

Adesso, però, il presidente Kaczynski ha invitato a Varsavia proprio una coppia gay. Ma com'è possibile? Presto chiarito l'arcano.

Brendan Fay e Tom Moulton, i due gay newyorchesi nella foto, sono stati invitati dal presidente a partecipare al festival dedicato a Beethoven come forma di risarcimento. Una foto che li ritraeva durante il loro matrimonio, infatti, era stata usata da Kaczynski duranta una campagna elettorale, per mettere sull'avviso i polacchi sulla possibilità che l'Unione Europea costringa la Polonia a riconoscere i matrimoni gay.

Di fronte alle proteste della coppia, che si era rivolta al consolato polacco a New York perché non voleva che la loro immagine fosse usata in un messaggio omofobo, antigay e intollerante, il presidente ha deciso di fare un gesto di riconciliazione. Ma sederà accanto a loro?

  • shares
  • Mail