I gay entrano nel presepe. Alla Camera

Piccola "homosexual Intifada" alla Camera dei deputati, dove due onorevoli della Rosa nel pugno hanno aggiunto al presepe di Montecitorio due coppie dello stesso sesso.

Una coppia lesbica con un cartello al collo "Anche in italia il matrimonio gay come nella Spagna di Zapatero"; e una coppia gay con la scritta "Pacs now".

La provocazione, cui hanno abboccato subito i perbenisti di Forza Italia della Lega e di An, è opera di Bruno Mellano e Donatella Poretti, deputati radicali della Rosa. Una perla è arrivata da Paolo Grimoldi, coordinatore federale del Movimento giovani padani.

"Perché non inventano un presepe tutto loro, con le statuine di Pannella, Bonino, Cicciolina, Toni Negri, Sergio d'Elia. Un museo dell'orrore. Le statuine degli omosessuali, visti i loro gusti - conclude, con uno scivolone di stile - le mettano da altre parti".

Che stile!

  • shares
  • Mail
8 commenti Aggiorna
Ordina: