Nicola Legrottaglie: consiglio ai gay di leggere la bibbia

Il calciatore Nicola Legrottaglie

È in uscita, per i tipi della Piemme, la biografia del calciatore della Juventus Nicola Legrottaglie, a cura di Matteo Orsucci e dal titolo Ho fatto una promessa perché la fede ha cambiato la mia vita.

Nicola Legrottaglie ha dichiarato di vivere seguendo la parola di Dio e gli insegnamenti della Bibbia anche se, come afferma nel libro, è accusato di avere una fede estremistica solo per via della sua visione diversa su certi argomenti che oggi sono dati per scontati, assodati e digeriti (per inciso, è di fede evangelica). Ovviamente ognuno è libero di vivere la propria fede. Il fatto è che, come molti uomini di fede, dispensa giudizi/consigli a destra e a manca. E così, a proposito dell'omosessualità, afferma:

“Oggi viene vista come una moda, una maniera come tante per essere contro. Nella Bibbia c’è scritto chiaro e tondo che l’omosessualità, sia maschile che femminile, è peccato. [I gay] fanno parte del mio prossimo e quindi li amo. Da etero e cristiano consiglio loro di leggere la Bibbia”

Alzi la mano chi di voi è gay per moda o per essere contro.

  • shares
  • Mail
44 commenti Aggiorna
Ordina: