La longa manus dei cattolici dietro la bocciatura delle unioni civili in New Mexico

Due donneIl progetto di legge sulle unioni civili – che copriva i diritti di assistenza in ospedale, il diritto di decidere per il partner incapace, le relazioni fiscali della coppia e i diritti di successione – ha avuto un brusco stop dal senato del New Mexico (USA). È mancato il voto di dieci senatori.

Per Human Rights Campaign dietro a questa sconfitta c'è l'opera di vescovi cattolici che hanno fatto ogni tipo di pressione per non far passare la legge. Son cambiate le modalità di pressione, però, da parte della chiesa cattolica: niente altisonanti interventi sui messi di comunicazione, ma persuasione nascosta e pressioni sui fedeli perché intervenissero in prima persona nel dibattito politico.

Insomma, alla Pilato che prima condanna e poi si lava le mani...

Via | Pinknews + Gay TV

  • shares
  • Mail
2 commenti Aggiorna
Ordina: